Leggendo Ora
Panini con lo speck: la ricetta facile per un finger food irresistibile
Pubblicità

Panini con lo speck: la ricetta facile per un finger food irresistibile

Panini con lo speck: la ricetta facile per un finger food irresistibile

Questi panini allo speck, croccanti fuori e appetitosi dentro, possono essere la soluzione ideale per un aperitivo davvero memorabile e sfizioso.

C’è chi usa il lievito madre per prepararli (70 grammi), ma si può benissimo adoperare il comune lievito di birra.

Pubblicità

Vediamo la ricetta.

Panini con lo speck: la ricetta facile per un finger food irresistibile

Gli ingredienti

Per una decina di panini ci occorrono: 250 grammi di farina zero; 150 grammi di semola di grano duro rimacinata; 5 grammi di lievito di birra in polvere; sale q.b.; tre cucchiai di olio extravergine di oliva; circa 220 millilitri di acqua; 80 grammi di speck; 50 grammi di mozzarella sminuzzata; olive denocciolate q.b..

La preparazione

Si comincia versando nel “bicchiere” della planetaria le farine e il lievito di birra. Aggiungendo un po’ d’acqua alla volta, si prende a lavorare la massa col gancio per impastare.

In caso non aveste la planetaria, potete impastare a mano oppure adoperando un normale robot da cucina: l’unica cosa che cambia è che ci vorrà qualche minuto in più.

Si va avanti a impastare e quando si è formata una bella “palla” si aggiusta di sale e si va avanti ancora per una decina di minuti fino a che la massa non è vellutata e compatta.

A questo punto si fa riposare l’impasto, coperto con un panno pulito e in un luogo tiepido. Dopo circa due ore e mezza la massa sarà all’incirca raddoppiata di volume.

Pubblicità

A quel punto la rimettiamo sopra la spianatoia e diamo forma ai nostri panini.

Ma prima, mentre l’impasto lievitava, avremo provveduto a cuocere alla svelta in padella lo speck, tagliato a listarelle: deve andare a fiamma allegra e sarà cotto a puntino quando diventa bello croccante. Poi si prende della mozzarella e si sminuzza piuttosto finemente.

A questo punto torniamo all’impasto. Lo si lavora con le mani aggiungendo lo speck croccante e la mozzarella e le olive, dopodiché si formano dei panini che si passano velocemente nella semola rimacinata.

Fatto questo, li disponiamo sopra una teglia coperta con della carta forno e mettiamo il tutto a cuocere a 200 gradi per circa 20 minuti, in forno statico.

Nota finale: se vi piacciono, potete aggiungere all’impasto anche delle olive snocciolate.

Dopodiché, buon appetito!

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su