Leggendo Ora
Pane integrale al 100 per 100: meglio di quello del supermercato. Solo 160 calorie!
Pubblicità

Pane integrale al 100 per 100: meglio di quello del supermercato. Solo 160 calorie!

Pane integrale al 100 per 100: meglio di quello del supermercato e con solo 160 calorie!

Una delle prime “vittime” di quasi tutte le diete dimagranti è il pane. Per alcuni, però, rinunciare al pane non è per niente facile.

La ricetta che ti suggeriamo oggi a questo proposito può essere un buon modo per aggirare elegantemente l’ostacolo. Si tratta infatti di un pane integrale, che è al contempo molto buono e molto leggero.

Pubblicità

Prepararlo è abbastanza facile, anche perché si fa con solo quattro ingredienti, tra i quali la farina di frumento integrale, che è tra le più salutari per via del suo contenuto in fibre.

Un’unica avvertenza, però: se soffrite di celiachia, la farina di frumento per voi non va bene, dato che contiene glutine.

Vediamo la ricetta.

Pane integrale al 100 per 100: meglio di quello del supermercato e con solo 160 calorie!

 

Pane integrale al 100 per 100: meglio di quello del supermercato e con solo 160 calorie!

Gli ingredienti

Per una decina di fette occorrono: mezzo chilo di farina di frumento integrale; 400 millilitri d’acqua; 5 grammi di lievito secco; 5 grammi di sale.

La preparazione

La prima cosa è versare la farina in una pirofila rettangolare, dopodiché ci si pratica la classica fontana e nel cratere centrale si versano l’acqua e il lievito.

Pubblicità

Ci si può aiutare con uno stuzzicadenti per far sciogliere il lievito, poi si lascia riposare per cinque minuti.

Quindi si aggiunge il sale, dopodiché si prende ad amalgamare fino a che si ha una consistenza abbastanza appiccicosa.

A quel punto si copre l’impasto con della pellicola per alimenti e si trasferisce la pirofila in un posto della casa caldo e asciutto, in cui deve riposare per un’oretta.

Passata l’ora, ci si inumidiscono le mani e partendo da un’estremità si attorciglia l’impasto verso il centro così da formare una sorta di piccola palla, che poi va fatta riposare per un’ora.

Ora si rovescia questo impasto sopra una spianatoia infarinata, gli si dà una forma all’incirca rettangolare e poi si piega più volte sia per il lungo che per il lato corto, dopodiché si copre con una scodella abbastanza grande per circa un quarto d’ora.

Ora si riprende l’impasto, si allunga, si piega più volte come prima e poi gli si dà la forma di una , pagnotta rotonda che si adagia sopra una teglia da forno infarinata. La pagnotta va incisa su un lato con un coltello.

A questo punto non rimane che mettere in forno preriscaldato a 250 gradi per mezzora. Passata questa prima fase, si fa andare per un’altra mezzora, ma stavolta a 210 gradi.

Pubblicità

Infine si fa freddare e si porta in tavola.

Buon appetito!

Tempo di preparazione: venti minuti
Tempo di riposo: due ore e 20 minuti
Tempo di cottura: 50 minuti
Tempo totale: tre ore e 30 minuti
Porzioni: 10 fette
Calorie: circa 160 a fetta

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
3
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
3
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su