Leggendo Ora
Pan d’arancio: il dolce soffice e profumato. Metti tutto nel frullatore!
Pubblicità

Pan d’arancio: il dolce soffice e profumato. Metti tutto nel frullatore!

Pan d’arancio: soffice, profumato e si fa con soltanto un frullatore!

Pan d’arancio morbidissimo e profumato! E si fa con soltanto un frullatore!

Se per colazione o merenda ti va di preparare un dolce super profumato che porti con sé il profumo della Sicilia, la ricetta che segue è quella che fa per te.

Pan d'arancio

Pubblicità

Pan d’arancio, gli ingredienti:

Per preparare il pan d’arancio, occorrono: una grossa arancia biologica  con la scorza non trattata; 120 millilitri di latte parzialmente scremato; 100 millilitri di olio di semi di girasole; 220 grammi di zucchero semolato; tre uova; tre etti di farina doppio zero; una bustina di lievito per dolci; quanto basta di zucchero a velo per la guarnizione finale.

La preparazione

Preparare questo dessert è molto semplice e anche molto veloce e per farlo ti serve solo un frullatore.

Dopo aver lavato e pulito con cura l’arancia sotto acqua corrente, la si taglia a pezzi piuttosto grossolani e senza levare la buccia. Si tolgono solo le parti del picciolo e quella alla base. Fatto questo, non resta che mettere l’arancia nel frullatore e far andare la macchina per qualche minuto fino a ottenere una sorta di purea.

A quel punto si spegne il mixer e si aggiungono il latte, l’olio di semi di girasole e lo zucchero, dopodiché si frulla per ancora qualche altro minuto.

In una boule rompere le uova e aggiungere pure loro al composto, frullando per amalgamare il tutto.

Quindi si aggiungono la farina poco alla volta dosandola con un cucchiaio (non va setacciata perché il composto risulterà in ogni caso con dei grumi, e va bene così)  e poi una bustina di lievito per dolci. Il tutto va frullato ancora per un paio di minuti.

Adesso si prende uno stampo a cerniera del diametro di più o meno 25 centimetri, poi lo si imburra e lo ci copre con della carta da forno. Frattanto si sarà preriscaldato il forno (statico) a una temperatura di 180 gradi.

Pubblicità

Pan d’arancio: la cottura

Si versa l’impasto nella teglia e si livella con una spatola. Poi si fa cuocere per 50-60 minuti circa. Se l’impasto dovesse risultare ancora crudo, ma la superficie dorata, si può coprire con della carta da forno o con un foglio di alluminio e far proseguire la cottura.

Prima di servirlo in tavola, il dolce va fatto freddare. Un bel tocco finale sarà una generosa spolverata con dello zucchero a velo.

Buon divertimento e buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
12
Entusiasta
54
Felice
15
Incerto
24
Innamorato
10
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su