Leggendo Ora
Metti l’alloro in frigorifero: Mia nonna lo faceva sempre! Guarda come si fa

Metti l’alloro in frigorifero: Mia nonna lo faceva sempre! Guarda come si fa

Metti l’alloro in frigorifero: Mia nonna lo faceva sempre! Guarda come si fa

Se ogni volta che aprite il frigo restate esterrefatte dai cattivi effluvi che ne fuoriescono, non temete non siete le sole! Gli avanzi, il cibo dimenticato nei cassetti, gli alimenti da soli, sono solo alcuni tra i responsabili del suo cattivo odore. Impostarlo a 4°, ovvero alla temperatura ideale per rallentare il processo di degrado e la proliferazione dei batteri, non basta. Bisognerebbe saper riporre la spesa nei giusti scomparti. In alto ciò che consumeremo nell’immediato, al centro carni e pesce, nei cassetti frutta e verdura, sullo sportello uova e bevande. Ma anche questo potrebbe non essere sufficiente.

A volte abbiamo bisogno di un aiuto in più. In commercio potrete trovare molti prodotti idonei all’uso, ma ricordate, sono costosi e questo non è certo un periodo di sperperi; sono realizzati in plastica, poco rispettosi dell’ambiente quindi, e contengono sostanze chimiche, non tossiche, certo, ma neppure naturali.

Pubblicità

Meglio adottare il rimedio della nonna.

Metti l’alloro in frigorifero

 

Metti l’alloro in frigorifero: Mia nonna lo faceva sempre! Guarda come si fa

Noto fin dall’antichità per il suo potere aromatico, l’alloro è la pianta dei vincitori e dei vincenti.

Nei secoli, poi, sono emerse man mano le sue virtù curativa e il suo uso per deodorare l’ambiente.

Sotto forma di tisana o infuso, è un potente antispastico, placa quindi il mal di pancia e favorisce la digestione. Il suo profumo intenso e avvolgente, copre i cattivi odori, assorbendoli.

Ecco perché, sistemare due foglie di alloro in frigorifero vi libererà da effluvi sgradevoli.

Pubblicità

Ricordatevi, però, di sostituirle almeno settimanalmente, in modo da garantirvi sempre piacevole l’apertura dello sportello!!!

Ma l’alloro non è l’unico rimedio antico ed efficace, vi sono altre strade, se doveste faticare a reperirlo per qualsiasi strana ragione. Di sicuro, in casa, avrete dell’aceto bianco! Un bicchiere sistemato nello scomparto più in altro, saprà prevenire la formazione di olezzi antipatici. E ancora.

Anche i fondi di caffè o un limone affettato finemente sono in grado di svolgere un lavoro ottimale, assorbendo il puzzo, se presente, o deodorando semplicemente il frigorifero.

E tutto a costo zero! Insomma, non avete che l’imbarazzo della scelta per garantirvi un profumo invitante ogni volta che siete assalite da un languorino e vi recate in cucina per controllare cosa c’è il frigorifero!!!

Qual è la tua reazione?
Divertito
36
Entusiasta
194
Felice
51
Incerto
99
Innamorato
34
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su