Leggendo Ora
Lo sformato di melanzane e patate | Lo faccio senza friggere nulla | facile ed economico!
Pubblicità

Lo sformato di melanzane e patate | Lo faccio senza friggere nulla | facile ed economico!

Lo sformato di melanzane e patate : la ricetta facile ed economica!

La ricetta di oggi è per una torta salata di melanzane e patate: si tratta in sostanza di un piatto molto scenografico che può ricordare la forma di una rosa e che è assai gustoso. Non è difficile da preparare e si può portare in tavola in relativamente poco tempo.

Vediamo più da vicino come si fa.

Pubblicità

Lo sformato di melanzane e patate

Lo sformato di melanzane e patate: la ricetta facile ed economica!

Gli ingredienti

Ci servono:

100 gr di scamorza
due melanzane
quattro patate
origano quanto basta
pangrattato quanto basta
olio d’oliva quanto basta
sale quanto basta

La preparazione

Si prendono le melanzane, se ne elimina il calice e poi si fanno a rondelle. Le quali rondelle poi le tagliamo a metà e quindi le spolveriamo con del sale, dopodiché le mettiamo da parte a spurgare la loro acqua.

Adesso peliamo le patate e tagliamo anch’esse a rondelle sottili, dopodiché tagliamo anche queste a metà e le passiamo in un ciotola pulita. A questo punto recuperiamo le melanzane e le tamponiamo con un foglio di carta da cucina.

Non ci rimane adesso che procurarci una pirofila rotonda e ungerne il fondo con dell’olio. Poi ci spolveriamo il pangrattato e sopra il pangrattato sistemiamo un primo strato di fette di melanzana, lasciando libero il centro della pirofila.

Fatto questo, sopra alle melanzane sistemiamo le patate. Andiamo avanti così in sequenza fino a che copriamo tutto il fondo: dovremo ottenere una forma a fiore, come s’è anticipato sopra.

Pubblicità

Tra uno strato e l’altro spolveriamo con l’origano e spargiamo sopra al duo patate-melanzane metà della scamorza, che avremo  provveduto a grattugiare.

Alla fine versiamo un giro di olio extravergine, spolveriamo col pangrattato e quindi mettiamo tutto in forno. Lo sformato dovrà cuocere a 200 gradi per un venticinque minuti.

Passati i 25 minuti, sforniamo la torta e ci spolveriamo sopra la scamorza grattugiata che avevamo lasciato da parte a questo scopo. Adesso guarniamo con un altro po’ di pangrattato e inforniamo il tutto per altri dieci minuti, sempre a 200 gradi.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito! 

Qui sotto la video-ricetta.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
10
Entusiasta
46
Felice
10
Incerto
18
Innamorato
4
Vedi Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su