Leggendo Ora
La torta di mele sbrisolona: scopri la ricetta di questa bontà!
Pubblicità

La torta di mele sbrisolona: scopri la ricetta di questa bontà!

torta di mele

La torta di mele sbrisolona: scopri la ricetta di questa bontà!

La torta di mele sbrisolona: scopri la ricetta di questa bontà! Vabbè, il nome di questa torta di mele che ti presentiamo oggi dovrebbe essere “torta di mele crumble”, ma chi l’ha detto che per mangiare un buon dolce uno debba essere pure anglofono?

la torta di mela sbrisolona

Pubblicità

“Sbrisolona” è più divertente e pure più comprensibile.

Dopodiché, diciamo che sì, tecnicamente si tratta di un crumble alle mele aromatizzate al Calvados e alla cannella. E con delle mandorle a guarnizione per la necessaria croccantezza: se no che crumble sarebbe?

Ma veniamo alla ricetta.

La torta di mele sbrisolona: scopri la ricetta di questa bontà!

Gli ingredienti

Per il crumble alle mandorle: 120 grammi di farina per la frolla; 120 grammi di zucchero di canna; 95 grammi di mandorle macinate; 95 grammi di burro leggermente ammorbidito; quanto basta di sale.

Per l’impasto con le mele: 370 grammi di mele golden a dadini; due stecche di cannella; vaniglia in polvere q.b.; 250 grammi di uova intere, a temperatura ambiente; 250 grammi di zucchero semolato; 60 grammi di burro fuso; 70 grammi di olio di riso; 30 grammi di Calvados; 280 grammi di farina tipo zero; 10 grammi di lievito per dolci; quanto basta di burro e di zucchero semolato per le mele; zucchero bucaneve.

La torta di mele sbrisolona: la preparazione

Per il crumble alle mandorle

Se hai una planetaria, nella sua ciotola si mettono il burro leggermente ammorbidito, lo zucchero di canna e le polveri. Si amalgama il tutto fino a una consistenza sabbiosa, dopodiché si stende sopra una teglia da forno e si mette a riposare in frigo (sarebbe bene per una nottata intera).

Per l’impasto alle mele

Si prende uno stampo a cerniera di più o meno 24 centimetri di diametro e se ne imburrano i bordi. Sul fondo si adagia un foglio di carta da forno, lo si taglia su misura e si mette la teglia da parte.

Pubblicità

Dopodiché in una pentola si fanno saltare i dadini di mela con una noce di burro, la cannella, lo zucchero semolato e la vaniglia in polvere. Il mix va cotto a fiamma vivace per qualche minuto: le mele si dovranno intenerire, ma non dovranno sfaldarsi. Quindi si preriscalda il forno, ventilato, e lo si imposta a 160 gradi.

Nella ciotola della planetaria adesso si montano le uova con lo zucchero semolato fino a ottenere un composto leggero e spumoso.

In un’altra boule si versano un terzo delle uova montate assieme all’olio, al burro fuso e al Calvados. Si mescola il tutto fino a che gli ingredienti non si incorporano del tutto. Quindi si aggiungono la farina e il lievito setacciati nei due terzi di composto che restano, dopodiché si aggrega pure il terzo di cui sopra e si amalgamano i due impasti con una spatola. Poi si incorporano le mele fatte a dadini, ormai freddate, e si mescola con delicatezza.

Il passo seguente è versare tutto quanto nella tortiera e cuocere per dieci minuti. Passati i dieci minuti, si cosparge la superficie col crumble che avevamo messo in frigo e poi si rimette a cuocere per un 35 minuti ancora.

Quando la torta di mele è cotta, si sforna, si sforma, si lascia freddare e poi si guarnisce con dello zucchero bucaneve.

Buon appetito!

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
1
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su