Leggendo Ora
La torta della nonna velocissima, con la pasta sfoglia: provala!
Pubblicità

La torta della nonna velocissima, con la pasta sfoglia: provala!

La torta della nonna velocissima, con la pasta sfoglia: provala!

Il dolce che ti presentiamo qua sotto non è semplice da fare, ma di più, è quasi elementare. Lo puoi affrontare anche se non hai quasi mai messo piede in cucina.

Pubblicità

La torta della nonna velocissima, con la pasta sfoglia: provala!

Gli ingredienti

La crema pasticcera

Ci servono:

20 gr di farina
due tuorli d’uovo
un cucchiaio di estratto di vaniglia
50 gr di zucchero
250 ml di latte

Preparare la crema pasticcera

Mettiamo un pentolino sul fornello e ci versiamo dentro il latte e l’estratto di vaniglia. Mentre il latte comincia a scaldarsi, in una ciotola rompiamo i tuorli d’uovo e li sbattiamo con un frullino elettrico assieme alla farina e allo zucchero.

Ottenuto un composto spumoso e di colore chiaro, lo versiamo nel latte che sta scuocendo nel pentolino di cui sopra. Amalgamiamo con una frusta a mano fino a ottenere una crema. È importante che il composta cuoca in maniera lenta e graduale.

Quando la crema pasticcera è pronta, la versiamo dentro una boule e la copriamo con della pellicola alimentare fino a farla raffreddare a temperatura ambiente.

Preparare il dolce

Co servono:

zucchero di canna q.b.
un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
zucchero a velo q.b.
pinoli q.b.

Pubblicità

Costruiamo il dolce

A questo punto stendiamo il rotolo di pasta sfoglia su un piano di lavoro. Quindi su una metà della pasta con l’aiuto di un cucchiaio stendiamo una metà della crema pasticcera.

Fatta questa operazione, pieghiamo la sfoglia su se stessa e sigilliamo per bene i bordi con le dita. Così facendo la crema non uscirà in fase di cottura.

Adesso bucherelliamo la superficie della pasta coi rebbi di una forchetta e la spennelliamo con del latte. Dopodiché ci spargiamo sopra i pinoli e poi spolveriamo con lo zucchero di canna.

Ora non rimane che mettere in forno preriscaldato a 180 gradi per trenta, trentacinque minuti. Quando la torta è pronta, va fatta freddare a temperatura ambiente.

Il tocco finale può essere una bella spolverata con dello zucchero a velo.

Buon lavoro e buon appetito!

 

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
5
Entusiasta
8
Felice
6
Incerto
7
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su