Leggendo Ora
Il tronchetto di Natale: candido come la neve e profuma di vaniglia!

Il tronchetto di Natale: candido come la neve e profuma di vaniglia!

Il tronchetto a Natale, non può mancare. In un periodo di crisi nera, deve portare luce, speranza e gioia, per questo 2022 si impone, quindi, un dolce bianco come la neve, profumato di vaniglia.

L’impasto è una base di biscotto, morbido e arioso, farcito con una crema al burro tanto golosa che, ne siamo certe, qualche ditino malandrino la raccoglierà anzitempo per potersela gustare in santa pace e di nascosto. Se avete bimbi in casa, fate attenzione, potrebbero essere tentati e tuffare i loro polpastrelli polposi sul vostro capolavoro.

Ma lo spirito natalizio ci riporta alla dolcezza e alla serenità, per cui mantenete la calma e perdonate i piccoli monelli, siamo stati tutti malandrini!

Pubblicità

Con le nostre dosi otterrete 10 porzioni, perfette per chiudere in bellezza la cena della Vigilia o il pranzo in famiglia.

Che aspettate, allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

Tronchetto Natale alla vaniglia: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta, procuratevi:

  • per la base:
    • 4 uova
    • 120 g di zucchero
    • 1 bustina di zucchero vanigliato
    • 120 g di farina
  • per la crema alla vaniglia:
    • 100 ml di latte
    • 3 tuorli d’uovo
    • 100 g di zucchero
    • 280 g di burro
    • 2 bustine di zucchero vanigliato
    • granella di nocciole, q.b. per decorare

Preriscaldate il forno a 180°, foderate la leccarda con la carta apposita.

Rompete le uova in una terrina, unite lo zucchero e iniziate a lavorarle con lo sbattitore elettrico. Quando il composto risulta denso e spumoso, aggiungete lo zucchero vanigliato, mescolate ancora, poi setacciate la farina direttamente nel recipiente. Riprendete ad  amalgamare con la spatola per incorporarla bene e ottenere un impasto piuttosto liquido. Ora trasferitelo sulla placca e livellatelo con un coltello per ottenere uno strato uniforme ed omogeneo. Sbattete la leccarda sulla spianatoia per eliminare le possibili bolle d’aria e infornate per 15 minuti.

Nel mentre dedicatevi alla realizzazione della crema al burro.

Pubblicità

Versate il latte in un tegamino e fatelo intiepidire. A parte, mettete zucchero e tuorli in una terrina e mescolate con le fruste elettriche. Quando il composto risulta chiaro, unite il latte a filo, senza smettere di mescolare con le fruste. Fatelo assorbire, poi riversatelo nel tegamino e mettete sul gas a fiamma dolce. Mescolate con la frusta a mano, portatelo a sfiorare il bollore, in questo modo i granelli si scioglieranno perfettamente. Togliete dal fornello e trasferite il composto nuovamente nel recipiente, lasciatelo intiepidire, poi introducete il burro a tocchettini. Riprendete a lavorare con lo sbattitore per ottenere una crema ben montata.

Sfornate la pasta biscotto e lasciatela intiepidire. Adagiatela su un canovaccio pulito e arrotolatela su se stessa. Fatela riposare in questa posizione per 10 minuti.

Srotolatela e sistematela su un foglio di carta da forno. Spalmate la crema al burro per ottenere uno strato uniforme, poi avvolgetela nuovamente su se stessa.

Decoratela con la crema rimasta e distribuite la granella di nocciole.

Riponete in frigorifero a rassodare per una notte intera.

Ora godetevi questa meraviglia!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su