Leggendo Ora
Il riso per deodorare il bagno: mai più cattivi odori con un trucco semplice!
Pubblicità

Il riso per deodorare il bagno: mai più cattivi odori con un trucco semplice!

Avete mai pensato al riso per deodorare il bagno? Non è semplice mantenere pulito questo ambiente della casa poiché le incrostazioni nel WC, i capelli presenti nello scarico, ecc spesso la fanno da padrone.

Proprio per questo motivo, quando si completa la detersione, ci si chiede sempre se esiste un modo per mantenere profumato l’ambiente.

Non vi affidate a prodotti specifichi che fanno male alle vie respiratorie e all’ambiente. Optate piuttosto per un ingrediente che è presente spesso nelle cucine: il riso.

Pubblicità

Pronte a scoprire come fare? Via!

Il riso per deodorare

Riso per deodorare il bagno: come profumare l’ambiente

Il riso è un alimento molto diffuso al mondo e può essere usato in tanti modi. La sua caratteristica principale, però, è quella di assorbire i cattivi odori.

Grazie al riso crudo, non solo viene assorbita l’umidità degli ambienti ma anche i cattivi odori che possono infestare a macchina, la scarpiera oppure l’armadio. Ma come si può usare come deodorante per il bagno?

Tutto ciò che serve è un semplice barattolo di riso, in vetro. Procuratevi un paio di bicchieri di riso e qualche goccia di olio essenziale.

Riempite il barattolo con un paio di cucchiai di riso crudo e aggiungete qualche goccia del vostro olio essenziale preferito. Sono ideali la menta, il limone e la lavanda. Una volta pronto, potete posizionare il barattolo in bagno.

See Also

Pubblicità

Per mantenere profumato il bagno è consigliabile anche avere alcune precauzioni. Innanzitutto, ricordatevi di arieggiare l’ambiente lasciando aperta la finestra e il balcone.

Nel wc, invece, ricordate di versare sempre un po’ di bicarbonato e fate attenzione a tenere puliti i tubi di scarico che sono i principali responsabili del cattivo odore.

Anche la cesta dei panni sporchi favorisce può essere la causa di puzzo. Evitate di lasciare gli asciugamani bagnati senza cambiarli. Non teneteli lì per tanto tempo perché, nel giro di pochi giorni, cominciano a rilasciare un odoraccio.

Volendo, potete realizzare anche uno spray per profumare l’ambiente, mescolando l’acqua, il bicarbonato e qualche goccia di olio essenziale. Utilizzatelo dopo che vi siete servite del water, in modo da neutralizzare gli odori.

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
2
Felice
2
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su