Leggendo Ora
Il Casatiello, piatto rustico tipico ed insostituibile della Pasqua napoletana!
Pubblicità

Il Casatiello, piatto rustico tipico ed insostituibile della Pasqua napoletana!

Il Casatiello è un piatto tipico della cucina napoletana, sempre presente sulle tavole durante il periodo pasquale.

Di semplice preparazione è una torta salata davvero gustosa, arricchita immancabilmente dalle uova sode che fungono da decorazione, “incastonate” sulla superficie del Casatiello.

A tenerle su di essa, una croce fatta con l’impasto, a simboleggiare la cristianità del momento.

Pubblicità

Eccovi la ricetta!

casatiello

Il Casatiello, la ricetta

Chiaramente potete riempirlo con ciò che vi piace. Evitate tuttavia la mozzarella, perché rischiate di bagnare troppo l’impasto e di comprometterne struttura.

Ingredienti

  • Farina 00, 600 g;
  • Uova, 6 (5 + 1 tuorlo)
  • Acqua tiepida, 350 g;
  • Olio evo, quanto basta;
  • Strutto, 30 g (a temperatura ambiente);
  • Pecorino, 130 g;
  • Salame (tipo napoli), 160 g;
  • Lievito di birra a cubetto, 15 g;
  • Pepe, un cucchiaio raso;
  • Sale, un pizzico.

Preparazione

Versate l’acqua in un contenitore e scioglietevi dentro il lievito. Aggiungeteci il sale ed il pepe e mescolate aiutandovi con una forchetta.

In una ciotola sufficientemente grande, mettete lo strutto ammorbidito e versate a filo l’olio, mescolando. Versatene quanto basta per ottenerne una consistenza cremosa.

Unite in ciotola l’acqua con il lievito sciolto, salato e pepato, e mescolate ancora aggiungendo man mano la farina.

Mescolate finché non potrete impastare con le mani. Quando avrete ottenuto un panetto omogeneo, copritelo con uno strofinaccio (o in ciotola con pellicola da cucina) e lasciatelo lievitare per minimo 1 ora.

Pubblicità

La lievitazione sarà più veloce se utilizzerete il forno spento a lucetta accesa.

Una volta lievitato, tenete presente che deve raddoppiare, quindi potrebbero volerci anche 2 ore invece che 1, staccatene un pezzetto che vi servirà per creare le croci.

Infarinate il piano di lavoro e stendete bene il panetto, cercando di ottenere un rettangolo uniforme.

Lasciate 2-3 cm dai bordi e stendete le fette di salame sulla superficie quindi il pecorino. Arrotolate su se stesso dando la forma di salame (dal lato lungo).

Spennellate di olio lo stampo per ciambella e sistematevi dentro l’impasto ripieno, premendo un poco per unire gli estremi.

Sistemate le uova.

E’ il momento delle uova. Sistematele sulla superficie a formare una croce. Per farle stare ferme, nel punto dove poggiano mettete un pochino di impasto (da quello che avete separato in precedenza).

Lavorate l’impasto restante messo da parte per ricavarne 8 strisce e posizionatele a due a due su ogni uovo, a formare su ognuno una croce.

Pubblicità

Rimettete nel forno spento con la lucetta accesa e lasciate lievitare ancora 1 ora.

Trascorso il tempo, tirate fuori dal forno e preriscaldatelo a 180°.

Intanto in una ciotolina preparate il tuorlo. Sbattetelo con un poco di latte e spennellatelo su tutta la superficie dell’impasto.

Infornate per 50 minuti a 180°.

Sfornate, lasciate raffreddare un po’ e trasferite su piatto.

Non resta che servire il vostro buonissimo Casatiello pasquale!

 

Pubblicità

 

 

 

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su