Leggendo Ora
Guarda cosa preparo con delle Patate, macinato e pomodoro: Una cena leggera e golosa con solo 180 Kcal!
Pubblicità

Guarda cosa preparo con delle Patate, macinato e pomodoro: Una cena leggera e golosa con solo 180 Kcal!

frittelle di patate ripiene

Si sa che patate, macinato e pomodoro si sposano meravigliosamente, ma queste frittelle ripiene vi sorprenderanno oltre all’immaginabile. Sono gustose, certo, saporite, ovviamente, ma apportano meno di 200 calorie a porzione, per la precisione 180.

Un piatto completo, da portare in tavola per soddisfare tutta la famiglia senza grandi sforzi, ma salvaguardando la linea.

In un’ora circa, sfornerete una vera delizia. Già, perché dovete cuocerle al forno, non friggerle, per una resa davvero dietetica. Meno di venti minuti per realizzarle e 35 di cottura: la cena è servita.

Pubblicità

Rapidamente e con grandissima soddisfazione, vi aggiudicherete il titolo di miglior cuoca al mondo da parte di tutti i vostri commensali.

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

frittelle di patate ripiene

Frittelle di patate ripiene: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • 450 gr di carne macinata magra
  • 1 kg di patate
  • 100 gr di formaggio grattugiato (tipo scamorza)
  • 200 gr di passata di pomodoro
  • 20 gr di burro
  • 50 ml di latte
  • 1 cipolla grande tritata
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • olio vegetale, q.b.
  • paprika dolce, q.b.
  • aneto sminuzzato, q.b.
  • pepe, q.b.
  • sale, q.b.

Sbucciate la cipolla, affettatela finemente e tenetela a portata di mano.

Sminuzzate l’aneto e tritate l’aglio.

Poi occupatevi delle patate: levate loro la pelle, tagliatele a pezzettoni e lessatele in abbondante acqua bollente per un quarto d’ora venti minuti.

Pubblicità

Nel mentre, fate imbiondire la cipolla in una padella antiaderente, con un giro d’olio, poi rosolate la carne, rigirando con il mestolo di legno per farla insaporire. Cuocetela per una decina di minuti circa. Poi spolveratela con paprika, sale e pepe e aggiungete l’aglio e la passata di pomodoro, inserite il coperchio e proseguite la cottura per 7-8 minuti.

Preriscaldate il forno a 200° e foderate la leccarda con la carta apposita.

È arrivato il momento di scolare le patate: riducetele in purea e incorporate burro, latte e aneto. Ora con le fruste elettriche amalgamate bene.

Ora con un cucchiaio, prelevate una noce di composto e con le mani leggermente unte realizzate una polpetta e appiattitela per formare un disco, adagiatelo sulla placca. Con un cucchiaio ricavate una cavità al centro e adagiatevi la carne. Spolverate con il formaggio grattugiato e proseguite in questo modo fino a terminare tutti gli ingredienti.

Infornate per 10 minuti, sfornate e lasciate intiepidire per qualche minuto prima di portare in tavola. È una meraviglia!

Tutto chiaro? Se così non fosse, guardate il video!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
6
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su