Leggendo Ora
Farine con basso indice glicemico: ecco le migliori per sostituite la farina 0 e 00!
Pubblicità

Farine con basso indice glicemico: ecco le migliori per sostituite la farina 0 e 00!

Sono ben 2 le farine che sostituiscono egregiamente la farina di tipo 0 e 00. Sapete bene, quando possano essere pericolose per il benessere le sostanze raffinate, così dette “veleni bianchi”.

Chi soffre di celiachia, è già abituato a scegliere prodotti che non contengono glutine, ma per tutte quelle che desiderano perdere peso, optare verso alimenti a basso indice glicemico è la soluzione ideale per accelerare il metabolismo e ottenere un dimagrimento rapido e duraturo.

Ma quali sono i vantaggi nel seguire una dieta di questo tenore? Questo parametro riguarda l’incremento degli zuccheri in circolo nel sangue; mantenendolo sotto controllo, è possibile godere di una buona energia giornaliera e smobilitare al contempo i depositi di grassi, incrementando la massa magra.

Pubblicità

Curiose di scoprire come sostituire la farina 0 e 00 per una forma fisica perfetta e una salute di ferro? Iniziamo!

 

Le 2 farine con il minor indice glicemico: di carrube o di fave?

C’è chi ne ignora l’esistenza, ma la farina di carrube è sicuramente quella con l’indice glicemico più basso in assoluto: 12 a fronte dell’85 su 100 della farina di frumento. Contiene sali minerali e vitamine, ma ovviamente è priva di glutine, non derivando dalle germe di grano! Perfetta per la realizzazione di dolci leggeri e deliziosi, con il suo sapore deciso sostituisce anche il cacao nelle diverse preparazioni di pasticceria, ma non solo. Potrete anche utilizzarla per un infuso al posto del caffè solubile e dell’orzo. Insomma è versatile e gustosa, assolutamente da provare.

Anche la farina di fave, ottenuta dalla macerazione dei semi secchi possiede un indice glicemico decisamente inferiore a quello della farina tradizionale. Naturalmente priva di glutine, ha pochi grassi, pochi carboidrati, ma si rivela una preziosa fonte di proteine. Da questa sua peculiarità, prende il nome di “carne vegetale”. È la soluzione ideale per lievitati da panetteria per quel suo gusto rustico e saporito in grado di regalare una marcia in più alle vostre ricette. E ora, mettetevi all’opera e inserite questi due ingredienti specialissimi nella vostra alimentazione quotidiana, ne sarete entusiaste!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
5
Felice
2
Incerto
2
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su