Leggendo Ora
Ciambella di primavera: zebrata, leggerissima e senza burro.
Pubblicità

Ciambella di primavera: zebrata, leggerissima e senza burro.

La Ciambella di primavera è un lievitato alto e soffice, bicolore.

Si tratta di una torta zebrata o marmorizzata, a seconda di come preferiate chiamarla, dal grande effetto visivo e dal basso impatto calorico.

Semplice da realizzare, non contiene burro e si prepara senza bilancia! Vi basterà dosare gli ingredienti con un cucchiaio e con un bicchiere!

Pubblicità

Consumatela a colazione per una partenza con sprint e leggerezza al contempo. Delicatissima ed elegante, si presta ad essere offerta al termine di una cena informale con gli amici di sempre, per conquistarli con le vostre arti culinarie. Accompagnatela con un po’ di panna montata e la trasformerete in un dessert irresistibile.

Che aspettate ancora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

Ciambella di primavera: zebrata, leggerissima e senza burro.

Ciambella di primavera: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi.

  • zucchero, 14 cucchiai
  • farina, 16 cucchiai
  • latte, 1 bicchiere
  • olio di semi, 1 bicchiere
  • uova, 4
  • limone scorza grattugiata, 1
  • cacao in polvere, 1 bustina da 50 g
  • lievito per dolci, 1 bustina

Preriscaldate il forno a 180°. Ungete uno stampo da ciambella servendovi di un pennello da cucina per coprire ogni angolo con cura. Inzuccheratelo e rimuovete l’eccesso capovolgendolo sul lavello.

In un recipiente alto e capiente, lavorate le uova e lo zucchero. Grattugiate il limone e incorporate anche la scorza. Versate l’olio, la farina e il lievito setacciati e il latte, senza smettere di amalgamare per scongiurare la formazione di grumi.

Quando l’impasto risulta ben uniforme, dividetelo in due ciotole distinte. In una incorporate il cacao e mescolate per cura per uniformare il tutto.

Pubblicità

Versate il composto chiaro nella tortiera, livellate la superficie, quindi aggiungete quello al cioccolato.

Infornate per 40 minuti circa. Fate la prova stecchino, se asciutto estraete il dolce, se ancora umido proseguite la cottura sul ripiano più basso del forno.

Sfornate e lasciate raffreddare del tutto prima di sformare la vostra ciambella e cospargerla di zucchero a velo. Servitela e gustatela! Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su