Leggendo Ora
Chips di salvia fritta in pastella: delicate e leggerissime, imperdibili!
Pubblicità

Chips di salvia fritta in pastella: delicate e leggerissime, imperdibili!

Salvia fritta, un aperitivo veloce, gustoso e insolito. Provalo!

Avete amici a cena e siete alla ricerca di un aperitivo stupefacente? Andate sul balcone e cominciate a potare la vostra salvia, se ne possedete una, altrimenti cercatela dal vostro verduriere di fiducia. Provate questa ricetta, dovrete semplicemente friggere le sue foglie in una pastella leggera. Vedrete che risultato!

Uno snack sfizioso, croccante e saporito, con un gusto unico e impareggiabile, sicuramente indimenticabile.

Pubblicità

Farete centro e conquisterete anche i palati più delicati, esigenti e raffinati.

Per una resa da manuale, noi di Non Solo Riciclo vi suggeriamo di adottare lo stratagemma del ghiaccio. Dovrete semplicemente aggiungere qualche cubetto alla pastella prima di friggere, in questo modo eviterete il surriscaldamento e il risultato sarà croccante e asciutto, al contempo.

Curiose di saperne di più? Iniziamo!

Salvia fritta, un aperitivo veloce, gustoso e insolito. Provalo!

 

 

Salvia fritta: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

Pubblicità
  • salvia, 30 foglie
  • farina di tipo 00, 150 g
  • ghiaccio, 3 cubetti
  • birra, 175 ml
  • lievito di birra fresco, 3 g
  • sale, ½ cucchiaino
  • olio di semi, q.b. per friggere

In un contenitore largo e capiente, setacciate la farina. Sbriciolate il lievito, quindi impugnate la frusta a mano e amalgamate il tutto, versando a filo la birra. Aggiustate il sale, coprite con la pellicola alimentare e lasciate assestare la pastella a temperatura ambente per mezz’ora.

Riprendete la ciotola e prima di iniziare a friggere, unite il ghiaccio per raffreddarla. Se a questo punto dovesse risultare troppo liquida a causa della diluizione data dallo scioglimento dei cubetti, aggiungete farina quanto basta per riportarla alla consistenza desiderata.

Mettete a scaldare abbondante olio in un tegame dal fondo spesso, fino a raggiungere il punto di fumo (indicativamente 180°, se avete un termometro, usatelo per verificare il raggiungimento della giusta temperatura).

Immergete poche foglie di salvia alla volta nella pastella e tuffatele in pentola per 2/3 minuti: devono dorarsi in maniera uniforme. Scolatele con la schiumarola e tamponatele con carta assorbente. Servitele calde e fumanti per un aperitivo davvero stupefacente. Godetevi gli applausi!

Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su