Leggendo Ora
Cavolfiore al forno: gustoso, croccante e leggerissimo!
Pubblicità

Cavolfiore al forno: gustoso, croccante e leggerissimo!

Volete un contorno leggero e gustoso? Provate il cavolfiore al forno! 

Parliamo di un ortaggio tipicamente invernale dal bassissimo apporto calorico e dall’alto potere saziante. Perfetto per chi vuole restare in forma, contiene sali minerali e vitamine, antiossidanti e antinfiammatori naturali. Consente di mantenere i livelli della pressione arteriosa nei limiti ottimali e regolarizza il battito cardiaco. Insomma, rappresenta un vero toccasana per la nostra salute. Ma, emana davvero un odoraccio in fase di cottura. Come rimediare? Semplice, aggiungendo nel tegame o nella pirofila, un tozzo di pane imbevuto nell’aceto!

Ora che conosciamo le sue proprietà nutritive e il trucco per ovviare all’olezzo che produce, approfittiamone per preparare una ricetta unica, che ben si accompagna con secondi di carne. Il suo impatto calorico davvero basso, vi consentirà di restare in forma con gusto!

Pubblicità

Pronte? Via!

Cavolfiore

 

Cavolfiore al forno: ingredienti e preparazione

Per questo contorno, procuratevi:

  • cavolfiore, 1
  • sale fino, q.b.
  • pepe nero, q.b.
  • spezie, a piacere
  • acqua naturale, q.b.

Preriscaldate il forno a 200 gradi. Foderate una pirofila con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per bene in modo da farla aderire perfettamente al fondo e ai bordi. Se preferite, potete ungerla con un filo d’olio.

See Also

Sciacquate il cavolfiore sotto l’acqua corrente e asciugatelo perfettamente con un canovaccio pulito.

Pubblicità

Su un tagliere, mondate l’ortaggio con attenzione: eliminate le foglie e il gambo, affettatelo mantenendo uno spessore di circa un centimetro. Adagiate sulla leccarda un pezzo alla volta, distanziandolo da quello successivo in modo tale da permettere una cottura ottimale.

Inumidite le fettine di cavolfiore con l’acqua naturale e aromatizzate con il pepe e le spezie che più vi piacciono. Infornate per 30 minuti, dovrà dorarsi leggermente in superficie. Estraete e aggiustate il sale; lasciate intiepidire leggermente, quindi impiattate su un vassoio da portata. Potete servirlo accompagnato da una salsina a base di olio, succo di limone e prezzemolo fresco.

Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su