Leggendo Ora
Castagne al vino in padella: senza ammollo, si aprono da sole
Pubblicità

Castagne al vino in padella: senza ammollo, si aprono da sole

Castagne al vino in padella: senza ammollo, si aprono da sole

Ti piacciono le castagne, ma cerchi un modo diverso di cucinarle? Bene, qui di seguito ti spieghiamo come. La ricetta è quella delle castagne al vino, da cuocere in padella senza prima ammollarle.

Il vino va scelto con attenzione. Deve essere di eccellente qualità, profumato e aromatico. Sarà questa nota alcolica a dare personalità e corpo alle tue castagne. Ma non solo: col vino la buccia si aprirà da sola e la polpa la potrai gustare morbida al punto giusto.

Pubblicità
Frutto autunnale per eccellenza, le castagne fanno anche bene alla salute, dato che possono aiutare ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

Castagne al vino: gli ingredienti

Per questa ricetta occorrono: 90 millilitri di vino bianco aromatico e di buona qualità; 600 grammi di castagne; quanto basta di sale.

Castagne al vino: la preparazione

La prima cosa è sciacquare le castagne e immergerle in un bacinella riempita con dell’acqua fresca. Quelle che salgono a galla vanno levate, mentre le altre si scolano e si asciugano. Ne peserai seicento grammi.

Dopodiché si incidono dalla parte convessa (quella “bombata”, diciamo così) con un coltellino dalla lama seghettata.

A questo punto si prende una padella bella larga e ci si versano le castagne, non senza aver prima sparso sul fondo una manciata di sale fino. La parte in cui si è fatta l’incisione col coltello va disposta verso l’alto, avendo cura di non sovrapporle l’una all’altra.

Il passo successivo è aggiungere il vino.

Prima di accendere il fornello si prende un panno da cucina pulito, si passa sotto a un getto d’acqua e poi si strizza con cura.

Adesso si mette la padella sul fuoco, si copre col panno di cui sopra e si fa andare a fiamma moderata per circa venti minuti. Di tanto in tanto bisognerà scuotere la padella per ottenere una cottura omogenea.

Pubblicità

Passati i 20 minuti, si spegne il gas e si trasferiscono le castagne sopra un altro panno, che andrà chiuso intorno ai marroni e massaggiato per rendere più facile l’apertura della buccia.

Quando la buccia si stacca, non rimane che gustarle.

Buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su