Leggendo Ora
Calcare sui vetri della doccia: ecco come rimuoverlo senza fatica!
Pubblicità

Calcare sui vetri della doccia: ecco come rimuoverlo senza fatica!

Calcare sui vetri della doccia: ecco come rimuoverlo senza fatica!

Il box doccia è una comodità. Soprattutto perché ti permette di fare il bagno senza sporcare il resto della stanza. Però alla lunga lo stesso box abbisogna di una bella pulizia, soprattutto per liberarne i vetri dall’onnipresente calcare.

Qui di seguito ti suggeriamo alcuni modi casalinghi e fai da te coi quali si possono pulire e mantenere pulite le “pareti” del box doccia.

Pubblicità

Chiaro però che prima di provare uno di questi rimedi, sarà bene leggere le istruzioni del produttore.

Calcare sui vetri della doccia

Calcare sui vetri della doccia: i rimedi efficaci

Con l’aceto di vino bianco

Si può adoperare per ogni tipo di box doccia, ma in particolare per quelli con le pareti di vetro o cristallo. Basta mischiare due parti di aceto bianco e una di acqua calda, lasciar riposare per un cinque minuti e poi applicare sui vetri strofinando con una spugna.

Dopodiché si risciacqua e si asciuga con un classico panno in microfibra.

Col bicarbonato di sodio

Il bicarbonato va mischiato con dell’acqua, a formare una sorta di “pasta” che poi andrà passata sui vetri. Il prodotto va passato con una spugna facendo attenzione a non premere troppo, perché il bicarbonato è leggermente abrasivo.

Si risciacqua con acqua tiepida.

Pubblicità

Con l’alcol denaturato

È molto efficace contro gli aloni che si formano per via del vapore. Basta passarlo sulla superficie con l’aiuto di una spugna. Va bene sia sul vetro che sulla plastica e il cristallo.

See Also

Una volta applicato l’alcol, occorre risciacquare con acqua tiepida e poi asciugare con un panno in microfibra.

Col succo di limone

Il succo di limone è indicato contro le tracce di muffa, che in un ambiente umido sono sempre in agguato. La muffa di solito si forma negli angoli, sicché nella pulizia ci si può aiutare con delle spazzole dure o anche con uno spazzolino da denti.

La ricetta è semplice. Si prende un limone, si taglia a metà e si spreme il succo, che poi si diluisce con dell’acqua calda. Prima di risciacquare bisogna aspettare almeno un quarto d’ora: è il tempo che ci vuole perché il succo di limone possa eliminare la muffa.

In alternativa, sempre contro la muffa, si può anche provare un mix di succo di limone e aceto.

Col sapone di Marsiglia

Si può usare sia in forma liquida che di scaglie. Va comunque diluito in acqua calda. Si applica con una spugna e poi si risciacqua. Si asciuga con un panno in microfibra, avendo cura di non lasciare aloni.

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
3
Felice
0
Incerto
2
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su