Leggendo Ora
Bastoncini di polenta: facili ed economici, per sorprendere con poco!
Pubblicità

Bastoncini di polenta: facili ed economici, per sorprendere con poco!

Questi bastoncini di polenta sono una vera meraviglia: si preparano in un lampo, sono a base di ingredienti economici e genuini, cuociono in forno e sprigionano un sapore unico!

Presentateli come aperitivo ad una cena informale con gli amici di sempre, accompagnati da un salsina in cui intingerli, da salumi e formaggi con cui avvolgerli per un rendez-vous da ricordare!

Perfetti caldi, appena sfornati dal frigorifero, sono deliziosi anche appena tiepidi.

Pubblicità

Una volta pronti, si possono congelare ancora crudi per averli a disposizione se all’ultimo minuto si presentano ospiti inattesi.

Pronte a scoprire come procedere? Mettetevi all’opera!

Bastoncini di polenta: facili, dietetici ed economici, per sorprendere con poco!

Bastoncini di polenta: ingredienti e preparazione

Per 30 stuzzichini circa, dovete disporre di:

  • grana padano o parmigiano reggiano, 100 g
  • acqua, 1 l
  • farina di mais, 250 g
  • olio extravergine d’oliva, 1 cucchiaio
  • dado di carne o vegetale q.b. in dosi adatte alla quantità di acqua indicata (circa 2).

Iniziate dall’operazione più lunga: la preparazione della polenta.

Versate in un tegame alto e capiente l’acqua, aggiungete i dadi e l’olio, accendete il fornello a fiamma allegra e portate ad ebollizione. Solo ora, fate cadere a pioggia la farina di mais, mescolando rapidamente con la frusta a mano o con un cucchiaio di legno.

Non appena il composto inizia a rapprendersi, abbassate il gas e portate a cottura per una buona mezz’ora o per il tempo riportato sulla confezione. Non smettete di amalgamare per evitare che la polenta faccia presa sulla pentola. Quando avrà raggiunto una consistenza piuttosto corposa, spegnete il fuoco e trasferitela in una teglia rettangolare, leggermente bagnata, in questo modo sarà più facile sformarla una volta solidificata.

Pubblicità

Livellatela con la spatola e lasciatela raffreddare completamente: si compatterà e risulterà ben soda.

See Also

Preriscaldate il forno a 220°. Foderate la leccarda con la carta apposita, leggermente unta.

Sformate la polenta su un tagliere e ricavate tanti bastoncini larghi circa 2 centimetri e lunghi 8. Sistemateli sulla teglia del forno ben distanziati tra loro, cospargeteli con un filo d’olio e spolverateli con il parmigiano.

Infornateli per un quarto d’ora circa, quando saranno ben dorati estraeteli e lasciateli intiepidire leggermente prima di servirli.

Buon appetito!

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su