Leggendo Ora
Basilico con foglie raggrinzite e bucate: la soluzione è a costo zero!
Pubblicità

Basilico con foglie raggrinzite e bucate: la soluzione è a costo zero!

Basilico con foglie raggrinzite e bucate: la soluzione è a costo zero!

Una delle piante più apprezzate in cucina è il basilico. È una pianta aromatica che può essere adoperata per arricchire una miriade di ricette: da una semplice pasta al pomodoro fino al pesto genovese.

Ma trattandosi di un organismo vivente può accadere che durante la sua vita il basilico vada incontro ad aggressioni da parte di svariati parassiti. Quando questo succede, le foglie possono apparire raggrinzite, bucate e di un verde molto più spento rispetto al normale. Come fare per restituire al basilico il suo profumato splendore?

Pubblicità

Vediamo.

Basilico con foglie raggrinzite e bucate: la soluzione è a costo zero!

Le foglie del basilico sono un cibo particolarmente gradito da tantissimi animali: per esempio le lumache.

Una soluzione che può essere adottata contro un gran numero di parassiti diversi è questa che vi illustriamo qui appresso. Per prima cosa dobbiamo metterci i guanti, fondamentali per levare gli insetti più grandi, quelli che possiamo vedere a occhio nudo. Non è un dettaglio secondario, perché molti di questi parassiti sono dannosi per la pelle.

Quelli più piccoli li possiamo levare di mezzo con una soluzione a base di acqua e oli essenziali (ottimo quello di Neem). Ci possiamo spruzzare le foglie della pianta e la possiamo usare con discreta liberalità, dato che si tratta di una soluzione del tutto naturale.

Foglie marroncine e secche?

Quando solo alcune foglie del basilico appaiono di un colore marroncino e molto secche, le possiamo eliminare a una a una per fare in modo che non venga attaccata l’intera pianta. Sempre usando i guanti, mi raccomando.

Consigli generali

Per far sì che il basilico cresca fresco, verde e rigoglioso è necessario assicurare un appropriato drenaggio: la pianta crescerà sicuramente meglio con dei composti organici nel terriccio.

Pubblicità

inoltre c’è bisogno di luce solare costante, con una temperatura che dovrebbe oscillare tra i 15 e i 25 gradi.

Ricordiamo infine che il basilico non sopravvive durante i periodi più freddi, se la pianta viene lasciata all’aperto.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su