Leggendo Ora
Angeli fai da te: Riciclo di tutto e creo queste meraviglie! 20 idee fantastiche!
Pubblicità

Angeli fai da te: Riciclo di tutto e creo queste meraviglie! 20 idee fantastiche!

Angeli con il fai da te: ecco 20 fantastiche idee.

Amate l’arte del riciclo creativo e volete cimentarvi con la realizzazione di qualcosa di davvero unico? Ecco qualche ispirazione a cui attingere per creare dei bellissimi angeli.

1.Per profumare la vostra casa, potete realizzare dei piccoli angeli con delle stecche di cannella. Per le ali potete usare delle piume finte.

Pubblicità

Fonte immagine

2.Se nel vostro giardino avete trovato delle pigne le potrete trasformare in un fantastico decoro per il vostro albero di Natale, a forma di angelo.

Fonte immagine

3.Riciclando un piccolo vaso di coccio avrete una base da cui partire per ottenere angeli segnaposto. Una spruzzata di vernice dorata lo renderà elegantissimo.

Fonte immagine

4.Con della juta, un filo di cotone ed un ago, potete cucire dei deliziosi profuma ambienti.

Fonte immagine

Pubblicità

5.Stoffa e tanta fantasia, per questo progetto angelico. Ottima idea regalo per una persona a voi cara.

Fonte immagine

6. Ecco un video tutorial molto dettagliato per creare con della stoffa colorata degli angeli.

7. Centrini di carta colorati, qualche perla argentata e dei cartoncini, basta poco per questi deliziosi angioletti in preghiera.

Fonte immagine

8. Date sfogo alla vostra fantasia: in questo video tutorial trovate tutti i passaggi per trasformare un centrino in un porta cioccolatini o in una bomboniera natalizia a forma di angelo

9. Fogli di giornale, colla glitterata e una sfera di polistirolo: ecco che d’incanto si materializzerà un angelo scintillante!

Angeli con il fai da te: ecco 20 fantastiche idee.

Fonte immagine

Angeli con il fai da te: ecco 20 fantastiche idee.

10.Questo angelo, è stato creato foglio di carta velina di colore bianca, piegato a fisarmonica. Appendetelo all’albero di natale, per una risultato paradisiaco.

Pubblicità

Fonte immagine

11.Pirottini variopinti, perline di legno e dei nastri di colore verde, questi angeli sono così semplici che possono essere realizzati anche dai più piccoli.

Fonte immagine

12. Intagliando del compensato, potrete sagomare un piccolo angelo, da sistemare sui rami del vostro abete natalizio.

Fonte immagine

13. Questo angelo di legno grezzo, è stato decorato con due piccole perline ed un fiocco di spago.

Fonte immagine

Pubblicità

14. I bastoncini del gelato, ricordo di un’estate lontana, si prestano ad un riciclo perfetto: qualche perlina, dei pennarelli indelebili ed ecco a voi un piccolo capolavoro!

Fonte immagine

15.Perfetti anche come segnalibro, questi angeli nascono dall’incontro tra i bastoncini di legno e dei vecchi spartiti musicali.

Fonte immagine

16.Ecco tutti i passaggi illustrati, per creare angioletti con i legnetti dei ghiaccioli.

Fonte immagine

17. Piegate gli scovolini da pipa colorati ed aggiungete sulla sommità un sfera di legno, ecco come ottenere un velocissimo e semplicissimo angelo.

Pubblicità

Fonte immagine

18.Anche del semplice filo di ferro abbellito da un pezzetto di stoffa fiorata vi permette di creare un angioletto stilizzato, raffinato e in perfetto stile shabby chic.

Fonte immagine

19.A differenza dell’idea precedente, questo angelo di filo di ferro è stato impreziosito con delle piccole perline.

Fonte immagine

20.Che dire poi di questi deliziosi angeli da appendere all’albero di Natale o da utilizzare come chiudi pacco? Bastano delle graffette di metallo, un nastro di stoffa colorato ed una perla, e un po’ di fantasia!

 

Pubblicità

Fonte immagine

Buon fai da te e buon riciclo creativo a tutti!

Qual è la tua reazione?
Divertito
4
Entusiasta
33
Felice
6
Incerto
5
Innamorato
7
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su